LORETTA B. nel-web forum

In biblioteca => La penna e il calamaio => Topic aperto da: nuvolotta - Febbraio 05, 2009, 01:38:43

Titolo: Caterina Ferrazza
Inserito da: nuvolotta - Febbraio 05, 2009, 01:38:43



Chi è Caterina Ferrazza

Non vedente dalla nascita per parto con forcipe, sollecitato dal medico condotto, che ha danneggiato in modo permanente il nervo ottico della bambina… La madre inizia a maltrattare da subito Caterina la quale si ammala di Poliomielite due anni dopo la nascita e la malattia non viene riconosciuta subito nonostante la febbre alta finché con l’intervento del medico si stabilisce che la bambina ha le gambe atrofizzate, ulteriore prova è la non reazione alla puntura ripetuta lungo gli arti inferiori…. Viene ricoverata all’Ist. Ortopedico Spolverini, sia per studiare che per curarsi: a tre anni viene operata all’anca e trascorre quasi due anni in posizione supina con le fasce, intervallando ai tre interventi in totale, fasi di assoluta immobilità. Allo Spolverini non le viene insegnato il braille e i suoi genitori non vogliono che studi, nonostante tutto Caterina partecipa come uditrice a corsi rivolti a diversamente abili e non, e ignora i malevoli interventi della madre atti a dividerla dai fratelli, terrorizzandoli con assurde storie sulla maledizione divina incarnata dalla povera Caterina. L’unico appoggio della bambina è la nonna con la quale c’è un rapporto aperto e affettuoso che le racconta di un giovane, Carlo Carletti, quasi non vedente il quale si sta occupando dei problemi della categoria, battendosi con la sua associazione… Così Caterina a otto anni e mezzo chiama Caletti e gli comunica il suo molteplice disagio…

caterinaferrazza@libero.it



www.braillenews.it


Braille News è il primo settimanale italiano in braille. Edito dalla cooperativa sociale integrata Handy Systems, nasce da un’idea di Caterina Ferrazza, una non vedente che ha realizzato il suo sogno di trovare settimanalmente in edicola un giornale appunto in braille.

la storia di Braille News, il primo settimanale per non vedenti in Italia distribuito oggi, come ogni sabato, gratuitamente con Il Tempo. Il sogno era di Caterina Ferrazza, la presidente della cooperativa sociale Handy Systems che per tutta la vita ha combattuto le barriere fisiche e culturali che dividono gli uomini a seconda delle abilità temporanee e definitive. «Perché non posso leggere come gli altri?». Vale a dire, sul mio divano, in aereo, in treno. «La tecnologia è imbattibile, ma leggere è un'altra cosa». Caterina s'è truccata da sola per la presentazione alla stampa del settimanale che contiene articoli e commenti pubblicati da Il Tempo e che il direttore, Giuseppe Sanzotta, ha descritto come la «perfetta sintesi fra passione e informazione. Per offrire, nel solco della tradizione innovatrice del quotidiano, un prodotto assente sul mercato» che nessun altro è stato capace di realizzare, ha voluto ricordare il parlamentare di An Adolfo Urso. Braille News è stampato dalla cooperativa che ha acquistato i macchinari con un finanziamento del Comune di Roma erogato su proposta di Sergio Marchi di An. «Progetto di grande spessore umano», l'ha definito Gianfranco Fini. Sfida unica alla quale il consigliere regionale, Luigi Celori, e il capogruppo di An alla Provincia di Roma, Piergiorgio Benvenuti, hanno promesso di dedicare la propria attenzione: merita, hanno detto. Intanto oggi è in edicola e ci resterà fino a venerdì. Se volete conoscere il giornalaio più vicino a casa vostra telefonate allo 06 67588386 (lunedì - venerdì 9 -19) o scrivete a diffusione@iltempo.it. Se invece volete inviare suggerimenti o fare, come si dice, critiche costruttive, scrivete pure a me.

Queste persone sono quelle che ci insegnano a vivere con passione e grinta e a non dire mai non ce la posso fare,
 Leggere la carta stampata non sempre è possibile ma è un modo unico per imparare e capire e anche molte volte anche sapere difendersi. Le persone non vedenti possono leggere tramite il metodo Braille o anche attraverso lo screen reader un programma che permette di usare il computer e leggere le notizie sul web e i documenti testuali che ci sono. Speriamo che molte altre testate oltre al Tempo aderiscano all'iniziativa di Caterina.
Titolo: Re: Caterina Ferrazza
Inserito da: Krilu - Aprile 26, 2009, 17:16:24
Una donna ammirevole, uno stimolo a non arrendersi mai  :rosa: